mercoledì 10 ottobre 2018
  • :
  • :

Guida al risparmio energetico in casa, prima parte

risparmiareSi trovano online moltissimi consigli più o meno empirici per risparmiare sui consumi di energia elettrica, gas, gasolio, etc, questa guida in due parti racchiude tutti i consigli necessari con parole semplici ed alla portata di tutti.

Rendere una casa efficiente dal punto di vista energetico è possibile spesso con piccoli accorgimenti da cui è bene iniziare prima di investire in progetti costosi e complessi.

Al momento il costo medio di una famiglia di 3-4 persone per gas ed elettricità si aggira fra i 1400 ed i 1700 €, il risparmio per una casa efficiente può variare da un minimo del 10% sino ad un 80%.

Una buona idea è quella di reinvestire il denaro risparmiato con gli interventi a costo zero o quasi per quelli più costosi.

Già adesso possiamo ricorrere agli incentivi statali per impianti fotovoltaici collegati alla rete elettrica vendendo inoltre quella prodotta in eccesso.

  • Per prima cosa bisogna sapere quali sono i nostri consumi su base annuale in rapporto alla superficie della nostra casa. Sommate il totale delle bollette di luce e gas e dividete per i mq della vostra casa, non dovete considerare box e scantinati e tutte le superfici che non devono essere riscaldate. Se la spesa risulta fra 10 e 25 € al metro quadrato in un anno ci sono ottime possibilità di risparmiare.

  • Valutate l’età della vostra casa, lo spessore dei muri e dell’isolamento termico , l’impianto elettrico, la qualità dei serramenti ( porte, finestre, etc.). Potete trovare molte informazioni gratuite in merito presso le Agenzie regionali e provinciali per l’energia. Si possono anche interpellare dei professionisti in tale settore che dopo un sopralluogo vi daranno una risposta definitiva ed esaustiva grazie ad un completo check up energetico. Un controllo professionale compreso quello del blower door test ( permeabilità al vento ) oscilla fra i 150 ed i 250€.

  • Informatevi se al momento vi sono degli incentivi per chi isola la propria casa, rinnova gli impianti di riscaldamento, sostituisce l’illuminazione.

S.C.CAMPIONE

link alla seconda parte




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *