giovedì 11 ottobre 2018
  • :
  • :

8 consigli per diminuire i consumi in auto

consumare-menoDurante l’acquisto di una nuova autovettura molti acquirenti tendono a scegliere il veicolo che, secondo quanto dichiarato dalla casa costruttrice, percorre più chilometri con un litro di carburante. Molti però non sanno che quel valore è il consumo medio del veicolo con una percorrenza di marcia estremamente soft, e che uno stile di guida diverso può portare anche a raddoppiarne I consumi. Ecco quindi alcuni semplici consigli per risparmiare carburante durante la guida.

  1. Evitare di far riscaldare il motore tenendo l’autovettura accesa ma ferma. Tenera acceso il veicolo senza di fatto usarlo, aumenta esponenzialmente I consumi, mentre, mantenere una velocità abbastanza moderata è ottimale per il riscaldamento del motore ed evitare un eccessivo dispendio di carburante.
  2. Evitare uno stile di guida sportivo. Una guida fatta da continue e vigorose accellerazioni fanno schizzare I consumi, e le seguenti inevitabili frenate rendono di fatto inutile la precedente accellerazione, senza calcolare la maggiore usura delle parti meccaniche del veicolo che avranno una vita molto più bassa del normale.
  3. Mantenere una velocità uniforme. L’energia di che il motore deve sviluppare per passare da 60km/h a 80km/h è molto di più di quella necessaria a mantenere il veicolo a 90km/h, è quindi consigliabile mantenere una velocità più uniforme possibile laddove ce ne fosse la possibilità.
  4. Evitare di portare pesi inutili nel bagagliaio dimiuisce il peso totale del che il motore deve trasportare con la ovvia conseguenza di una diminuzione dei consumi.
  5. Manutenzione accurata. La manutenzione del veicolo al chilometraggio prestabilito e la scelta di un olio di qualità può portare ad una diminuzione dei consumi e un aumento della vita del motore e delle sue parti.
  6. Mantenere una pressione degli pneumatici ottimale. Se la pressione delle gomme è troppo bassa il veicolo fatica di più nell’andatura con un conseguente aumento dei consumi e degli pneutmatici, che vedranno un usura maggiore sopratutto nelle zone laterali.
  7. Evitare accellerazioni unitili agli incroci e ai semafori. Accellerare negli incroci e ai semafori inutilmente porta ad un aumento dei consumi di carburante e della frizione.
  8. Accendere il condizionatore solamente quando necessario può portare ad un considerevole abbassamento del consumo di carburante.

Seguendo questi semplici consigli si può ridurre di molto il consumo di carburante del proprio veicolo, avvicinandosi di molto ai dati dichiarati dalla casa costruttrice e aumenterà la durata di tutte le parti meccaniche.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *